I processi tecnologici

Il mondo dei foraggi -" Kormir "sono conosciuti da molte aziende zootecniche come imprese che producono prodotti di alta qualità e, se necessario, tengono conto delle specificità di ogni cliente. La fiducia dei consumatori è stata conquistata da un corso di dieci anni inerente ai più alti standard europei e tecnologie avanzate implementate su apparecchiature avanzate. La moderna zootecnia necessita di mangimi bilanciati con un alto livello di digeribilità e idoneità zootecnica. Per soddisfare questi requisiti, ai consumatori vengono offerti diversi modi per aumentare il valore di alimentazione dei componenti del mangime: micronizzazione, trattamento termomeccanico, macinazione a uno stato fine.
La micronizzazione è un processo di irradiazione infrarossa intensa di legumi o cereali senza la loro distruzione meccanica ma con l'azione profonda delle ondate di calore, che aumenta la digeribilità e aumenta il valore nutritivo delle materie prime. La micronizzazione garantisce la decomposizione delle sostanze antienzimatiche alcaloidi della soia e garantisce la disponibilità delle sue proteine ​​agli enzimi digestivi. La digeribilità della proteina della soia micronizzata è del 96,6%. La micronizzazione è un processo molto breve e i semi di soia trattengono il grasso non ossidato. Se i singoli clienti hanno bisogno di fagioli micronizzati, possono essere macinati in mulini ad alta velocità. La farina di soia integrale ottenuta ha una dimensione delle particelle inferiore a 100 micron, in modo che tale farina venga utilizzata nella fabbricazione di un sostituto del mangime per vitelli o per il mangime pre-starter per animali giovani

La lavorazione termomeccanica del grano e del lupino viene effettuata su moderni estrusori, che, come i micronizzatori, aumentano il valore nutritivo dei mangimi composti, il loro gusto e le caratteristiche igieniche. Nell'estrusore sotto l'azione di carichi termomeccanici intensi c'è la distruzione dei componenti della fibra del grano, la destrinizzazione parziale dell'amido di grano, la trasformazione di strutture complesse di proteine ​​del grano o del lupino in più semplici, la distruzione degli enzimi del lupino digeribili, micotossine decomposte simultaneamente (se presenti). Dati sull'aumento della digeribilità delle proteine: la digeribilità della proteina del lupino estruso è del 94,9%
La lavorazione termomeccanica della soia viene eseguita al fine di ottenere prezioso olio di soia e farina di soia altamente nutritiva. Dopo il trattamento termomeccanico nell'estrusore, la massa di semi di soia viene alimentata al frantoio, che separa l'olio attraverso le aperture dei fori, e la torta parzialmente sgrassata viene scaricata all'estremità di uscita della pressa. L'olio viene estratto senza l'uso di solventi chimici, il che è coerente con l'attuale focus su alimenti e mangimi naturali.L'olio di soia ha proprietà uniche, un bagaglio di vitamine, fosfolipidi e altri nutrienti. È ricco di acidi grassi insaturi, in particolare l'olio di soia linoleico contiene circa il 60% di antiossidanti naturali nella quantità totale di semi di soia.
La farina di soia parzialmente sgrassata contiene fino al 46,24% di proteine, il contenuto di grassi nel pasto non è superiore all'8%.

© 2020 S R L Kormir. Via Antonio Cesari, 117 48121 – Ravenna (RA)

Cel. +39 327 01 355 88. E-mail: kormir.it@gmail.com

Lupino Estruso
Panello di soia
Soia micronizzata